08 Mag 2019

Gli obiettivi principali nella moderna gestione dei rifiuti sono quelli di massimizzare il grado di compattazione, prolungare la vita utile di una discarica, migliorarne il ciclo produttivo, dimezzando i costi operativi.

Ed è da questi obiettivi che TANA parte per progettare i propri macchinari.


Come può Tana assicurare un grado di compattazione superiore del 10% rispetto a chiunque altro?

Il modo più semplice per calcolare la densità di compattazione di una discarica è misurare l’area della discarica, lo spazio aereo utilizzato e le tonnellate applicate a tale area. Solitamente si parla di cifre comprese tra 700 kg/m3 e 1300 kg/m3.

La densità dipende dal tipo di rifiuti e dalla variabilità delle loro caratteristiche, oltre che dal tipo di macchinario utilizzato.

Il compattatore TANA E-series permette di raggiungere un grado di compattazione maggiore del 10% rispetto a qualsiasi compattatore a quattro ruote.

Analizziamo la cosa da un punto di vista finanziario:

Prenderemo come esempio la situazione di un cliente TANA australiano.

Lo schema in basso mostra il livello di compattazione in una discarica australiana in cui il cliente è passato da una macchina a quattro ruote a un macchinario Tana. Dopo un anno di utilizzo, ha effettuato un calcolo comparativo del grado di compattazione. I risultati? Tana: 1,25 ton/m3, quattro ruote: 0,9 ton/m3. 

Consumo di spazio aereo

In base al totale di rifiuti in entrata, il consumo di spazio aereo annuo è stato di 389.000 m3 con un quattroruote e di soli 280.000 m3 con TANA, per un risparmio di ben 109.000 m3 di spazio aereo.

Densità di compattazione per m3

Il costo al metro cubo di spazio aereo era di 42 AUD. Il costo totale annuo dello spazio aereo utilizzato è passato da 16,3 milioni di AUD a 11,8 milioni di AUD.

Costo annuo in AUD di consumo spazio aereo

Il risparmi totale portato da un miglior grado di compattazione in questo caso è stato di 4.500.000 AUD!

Post a comment