08 Mag 2020

Gli pneumatici di auto, camion, aerei e veicoli pesanti sono i rifiuti più problematici e difficili da riciclare.

Con Il trituratore TANA Shark è possibile triturare pneumatici ad una dimensione di particelle omogenea di 80 mm in una sola passata ed è possibile separare la maggior parte dei metalli durante il processo di triturazione.

 


Una volta separate le particelle di penumatico e le parti metalliche possono essere vendute e riutilizzate in molteplici modi. 

Impossibile per altri trituratori con la stessa efficienza energetica: TANA Shark ha la capacità di triturare pneumatici in particelle omogenee di 80 mm in una sola passata ed è in grado di separare la maggior parte dei metalli durante il processo di triturazione.

Quando necessario, la dimensione delle particelle può essere regolata modificando l’impostazione contro-coltello sulla porta laterale e scegliendo uno schermo del rotore adatto.

Più grande sarà la dimensione della particella, maggiore sarà la sua portata.

Con TANA Shark è possibile triturare tutte le tipologie di pneumatici, da quelli leggeri a quelli giganti da cava, in particelle omogene. In base alle esigenze del cliente si possono ottenere particelle fino a 50mm, cambiando solo la griglia.

L’effetto di taglio unito all’elevata coppia di funzionamento produce una triturazione efficiente

Invece di strappare gli pneumatici, TANA Shark li taglia come farebbero delle forbici molto affilate. Utilizzando il programma operativo specifico per gli pneumatici, la macchina si regola automaticamente al livello ottimale, proteggendo così la macchina da possibili guasti e ottimizzando i costi di gestione.

Recupero di altri materiali di valore

Il magnete separa la maggior parte dei fili metallici direttamente sul nastro trasportatore e dopo la pulizia i fili metallici possono essere venduti.

Post a comment